parco lura

passerella ciclopedonale

Il concorso prevede la realizzazione di una passerella ciclopedonale sulla Valle del Torrente Lura, in grado di collegare il centro di Rovellasca con l’area per servizi di Manera. L’essenza del progetto è la creazione di un percorso sospeso tra gli alberi, attraverso la passerella che ricrea in chiave architettonica il disegno di un nido, e il pilone progettato come un elemento naturale che si mimetizza nel contesto riprendendo la forma dell’albero.

tipologia • concorso

terzo classificato

location • rovellasca (mb)

anno • 2020

progetto • arcangeli studio

arch. azara simone

arch. cambi alessandro

ing. tommaso giusti

L'etimologia del nome del torrente “Lura”, ovvero "luogo nel fiume…", ha suggerito l’idea di realizzare un punto di sosta sulla passerella, che concettualmente viene piegata dallo scorrere del torrente sottostante, creando così uno spazio di sorpresa, un “luogo sul fiume” dove affacciarsi sulla natura circostante

Lura_tavola (10).jpg