villa • d

villa in bioedilizia

Un'abitazione in bioedilizia nelle campagne pistoiesi realizzata in ampliamento ad una rimessa agricola esistente. L'edificio prende spunto dall'architettura rurale dei luoghi e si caratterizzata con linee semplici e continui richiami all'architettura tradizionale.

tipologia • casa unifamiliare

committente • privato

anno • 2019

location • marliana (pt)

progetto • arcangeli studio

imprese • blindoor costruzioni srl . termofutura

strutture • possibile studio . tommaso giusti

impianti • ecoprogetti . simone gualandi

classe energetica • A4

fotografie • samuele villani

1/8

La struttura e' costituita da pilastri, travi ed arcarecci in legno lamellare ancorati con sistemi a scomparsa realizzati e viti autoforanti. Il rivestimento in alluminio verniciato garantisce la corretta integrazioni degli elementi in laterizio e grazie alla microforatura permette alla copertura la corretta ventilazione della stessa. Per i prospetti laterali del fabbricato in ampliamento e' stato concepito un inserto in laterizio, in richiamo alla mandolata toscana, per offrire la giusta privacy e creare un continuum materico e cromatico con la copertura in laterizio.

_H2B8208.jpg
DJI_0433.jpg

Il prospetto principale, così come l'edificio esistente, viene inciso da una grande vetrata per favorire l'ingresso della luce naturale e la visuale sull'intera vallata.

_H2B8140.jpg
_H2B8148.jpg

La fase cantieristica ha avuto un rilevante impatto sulla difficoltà della realizzazione del progetto, in primis dovuta alla distanza dalla viabilità principale oltre alla marcata pendenza del lotto di intervento che ha richiesto l'impiego di mezzi cingolati.

1/21

Inserto in laterizio, in richiamo alla mandolata toscana. Privacy e continuum materico con la copertura.

animazione_casad.gif
villa d